Provincia di Ascoli Piceno

Programmazione e Coordinamento

Provincia di Ascoli Piceno
Provincia di Ascoli Piceno
Programmazione e Coordinamento
Home Page » Home Politiche Sociali » Politiche Sociali » Programmazione e Coordinamento
Icona freccia bianca

PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO
 Coordinamento Provinciale delle Politiche Sociali

L’approvazione della legge 328/2000 “Legge Quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” e del Piano regionale socio assistenziale hanno innescato profondi processi di cambiamento nell’assunzione di responsabilità da parte del sistema degli Enti Locali. La successiva modifica del Titolo V della Costituzione ha introdotto ulteriori elementi di modificazione dei ruoli delle diverse articolazioni dello Stato. Il quadro legislativo che ne deriva delinea un modello di tipo solidaristico in cui le responsabilità pubbliche riguardanti la risposta ai bisogni sociali delle persone e delle famiglie sono attribuite anche a soggetti non istituzionali, ma nel quale le istituzioni pubbliche svolgono comunque il ruolo di garanti dell’esistenza della qualità e dell’accessibilità delle risposte.

Il territorio di questa provincia è frazionato in 6 Ambiti Territoriali Sociali che hanno come Comuni capofila: Ascoli Piceno, Fermo, San Benedetto del Tronto, Porto Sant’Elpidio, Spinetoli, Amandola. Lo strumento individuato per la pianificazione territoriale è il Piano di Zona, da adottarsi con Accordo di Programma da parte dei comuni di uno stesso Ambito. Il Piano di Zona rappresenta lo strumento prioritario del processo allargato di progettazione partecipata e di riordino del sistema integrato degli interventi e dei servizi previsti dalla L. 328 (art. 18). Costituisce il momento di convergenza degli sforzi di più soggetti in grado di cooperare tra loro in base al livello di condivisione degli obiettivi dell’azione, favorendo la progressiva acquisizione di un’ottica di lavori di “rete”, a livello sia istituzionale che operativo. La costruzione di un sistema di welfare efficace, infatti, non può prescindere dall’integrazione attiva dei diversi attori che concorrono alla strutturazione dei modi di vita dei cittadini. Così, una politica sociale sostenibile deve necessariamente tenere conto dei punti di forza e di debolezza del territorio, e deve integrarsi con le politiche sanitarie, dell’istruzione, dei trasporti, della cultura e del tempo libero, dell’urbanistica e delle infrastrutture.
 

Attività e componenti ATTIVITA':
- Verificare ed armonizzare le politiche di welfare su tutto il territorio provinciale proponendo il necessario confronto con tutti i percorsi di settore (giovani, minori, anziani, handicap, servizi di sollievo, tossicodipendenze, etc.);
- Programmare congiuntamente interventi e progetti interambito e proporre la necessaria formazione degli operatori;
- Facilitare i percorsi di integrazione socio-sanitaria in ambito provinciale;
- Raccordare e coordinare la propria attività con quella dei coordinamenti provinciali già in essere e con l'attività dell'Osservatorio Provinciale delle Politiche Sociali;
- Facilitare l'integrazione delle politiche sociali con le politiche del lavoro, con le politiche dell'istruzione, con l'edilizia residenziale pubblica;
- Proporre ed elaborare progetti a valenza provinciale;
- Promuovere il sostegno e il supporto dei coordinatori degli ambiti provinciali;
- Partecipare, anche con proprie proposte (progetti pilota, migliori prassi da diffondere nel territorio) alla definizione e all'attuazione dei Piani di Zona degli ambiti sociali.

COMPONENTI:
Presidente - Assessore
Componenti:
Presidenti delle conferenze dei sindaci degli ambiti territoriali;
Coordinatori degli Ambiti Territoriali Sociali
Dirigente del Servizio Attività Sociali della Provincia
Responsabile dell'Osservatorio Provinciale delle Politiche Sociali;
Delegati dei coordinamenti provinciali di settore
Un rappresentante per ognuna delle tre zone ASUR


 

Condividi questo contenuto

Il portale della Provincia di Ascoli Piceno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Note legali - Privacy - Responsabile del procedimento di Pubblicazione

- Inizio della pagina -
Il progetto Provincia di Ascoli Piceno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it